23 settembre 2011
Manovra taglia-disabili

L’estate, fin dai tempi di Diocleziano, è il tempo dei decreti che mirano a spostare risorse dai poveri (che di solito sono molti) verso i ricchi (che di solito sono pochi). Questa estate non fa eccezione e la cosiddetta manovra finanziaria è arrivata puntuale a vanificare gli sforzi che i poveri fanno per acquistare un poco di benessere e di sicurezza (per la felicità, si sente dire, è invece sufficiente mettere in sordina l’intelletto). Nella manovra, inizialmente, c’era… [Leggi il resto…]