1 marzo 2011
Il movimento Scout libico

Riceviamo dal movimento Scout e volentieri pubblichiamo. Vorremmo porre all’attenzione del movimento Scout l’orrenda situazione in Libia, dove le persone, inclusi gli scout, vengono massacrati nel momento in cui stanno esercitando il  loro diritto alla libertà e all’espressione. Le persone sono state bombardate dalle forze aeree e sono uccise da cecchini. Migliaia sono in ospedale, feriti, senza cibo e senza medicine. Quelli che sono stati feriti nelle strade non possono essere… [Leggi il resto…]