15 febbraio 2012
Il pubblico in teatro per Prossima Fermata Como

Un ottimo motto per noi da Salvatore Settis. L’autore è Seneca. E’ stata Fiammetta Lang, storico fondatore e Presidente della sezione comasca di Italia Nostra a ricordarcelo sabato e Pippo l’ha fissato sul suo blog. Abbiamo rinunciato ad intervenire come organizzatori, lasciando la parola agli invitati. Se avessi parlato , la mia parola sarebbe stata senza dubbio “costruzione“. Costruzione non significa solo cemento: costruire significa forgiare la materia grezza, quel che resta… [Leggi il resto…]

12 febbraio 2012
Pippo Civati, Alessandro Vergari, Mario Lucini, Guido Rovi e Paolo Sinigaglia a Prossima Fermata Como

Riprendiamo il titolo dal post di Pippo Civati che ieri ci ha parlato di barriere da abbattere, da quelle architettoniche a quelle etniche, da quelle generazionali a quelle politiche. Stefano Binda ha parlato di muri. Il muro è una metafora particolarmente attuale a Como che, come ci ha ricordato ieri Marco Longatti, è appunto una “città murata” su tre lati e in cui una scellerata ammnistrazione di destra ha pensato bene di costruire un muro davanti al lago per chiudere… [Leggi il resto…]

16 settembre 2011
Traliccio

Come forse sapete ad inizio anno, dopo le polemiche sulla mega-antenna di Brunate, Paco ha depositato in Consiglio Comunale di Como una delibera d’indirizzo per regolamentare in maniera precisa tutto il tema degli impianti trasmissivi presenti e futuri sul territorio comunale (vedi il dossier dell’Atto 3 sul sito di Paco) La delibera è arrivata alla discussione giovedì 15 settembre ed è stata approvata con un solo voto contrario (Rapinese) e tre astenuti (Buono, Pastore, Supino). Si… [Leggi il resto…]

16 luglio 2011
Don Luigi Sturzo

C’é chi pensa che la politica sia un’arte che si apprende senza preparazione, si esercita senza competenza, si attua con furberia. È opinione diffusa che alla politica non si applichi la morale comune: si parla spesso di due morali, quella dei rapporti privati e l’altra (che non sarebbe morale né moralizzabile) della vita pubblica. La mia esperienza lunga e penosa mi fa invece concepire la politica come saturata di eticità, ispirata all’amore per il prossimo, resa nobile dalla finalità… [Leggi il resto…]

26 maggio 2011
Angelo Vassallo: la buona politica

L’astensione dal voto dei cittadini italiani è cresciuto in questi anni a livelli molto alti motivato dalla delusione per la mancata soluzione di molti, troppi problemi, e dall’arroganza di una parte del ceto politico che viene vissuto inadeguato alle esigenze de questi anni. Si tratta di un sentimento certamente generato dalla “cattiva politica”, ma corroborato anche dalla “cattiva informazione”, spesso succube di poteri forti, per lo più incapace di recepire e interpretare la… [Leggi il resto…]