27 maggio 2011
Ratko Mladic e Radovan Karadzic

Devo ammettere francamente che la notizia dell’arresto di Mladic, almeno per me, è stata una gran bella notizia, come del resto era accaduto tempo addietro per l’arresto di Karadzic. Non è stato tanto quel sentimento un tantino utopico di fede incrollabile nella giustizia, ma una vera e propria soddisfazione di tipo quasi personale, soprattutto quando ho alzato gli occhi sulla parete di fronte e ho fissato un ricordo che mi sono portato dalla Bosnia: ho infatti incorniciato uno delle… [Leggi il resto…]

26 maggio 2011
Angelo Vassallo: la buona politica

L’astensione dal voto dei cittadini italiani è cresciuto in questi anni a livelli molto alti motivato dalla delusione per la mancata soluzione di molti, troppi problemi, e dall’arroganza di una parte del ceto politico che viene vissuto inadeguato alle esigenze de questi anni. Si tratta di un sentimento certamente generato dalla “cattiva politica”, ma corroborato anche dalla “cattiva informazione”, spesso succube di poteri forti, per lo più incapace di recepire e interpretare la… [Leggi il resto…]

22 maggio 2011
Restiamo umani

Ho passato un pomeriggio dai Padri Comboniani a Rebbio, con il responsabile della Caritas, la presidente delle Acli di Como e gli ospiti: i 17 profughi lì accolti. Un lungo incontro per determinare regole, comportamenti, per conoscere i loro desideri. “Cosa faremo, cosa facciamo”? Queste le domande che facevano alle traduttrici e attraverso esse al responsabile di quella accoglienza. Sono uscito amareggiato e triste: da un lato le richieste di queste persone che desiderano e sognano una… [Leggi il resto…]

17 maggio 2011
Cartelloni di ringraziamento a Milano

“B. non traina più a livello elettorale. E lo fa perché non c’è più la speranza, il sogno, la promessa nel suo messaggio politico. Se attacchi l’avversario senza dare una visione, non c’è nessun valido motivo per votarti. Chi non ha un sogno non vince le elezioni. E se B. non tira più, a che serve?” Sono parole di Dino Amenduni, che fotografano quello che molti commentatori politici si sono affrettati a scrivere stamattina. Le intemperanze verbali, l’idea di motivare l’elettorato… [Leggi il resto…]

14 maggio 2011
Le primavere di Paco

“Le primavere di Paco” è il titolo che abbiamo dato alla festa che si terrà ad Albate, presso la sede della circoscrizione (cascina Massee) il 4 giugno prossimo. Ormai PACO – Progetto per amministrare Como ha diciotto primavere sulla spalle, dal momento che i primi incontri risalgono alla fine del 1993 in vista delle elezioni comunali del 1994. Erano gli anni in cui il sistema dei partiti, su cui si era costruita la storia della Repubblica e della vita amministrativa comasca, si andava… [Leggi il resto…]

13 maggio 2011
Letizia Brichetto Moratti e Giuliano Pisapia

Raccolta di tutta la satira autoprodotta per le comunali di Milano 2011. Dopo il ridicolo e meschino attacco di Letizia Brichetto Arnaboldi in Moratti a Giuliano Pisapia la creatività si è scatenata sui social network: su Twitter è partita una gara di battute con l’hashtag #morattiquotes, mentre su Facebook un gruppo di burloni ha fondato la pagina “Moratti Quotes”. Pico ha selezionato le migliori battute e ve le propone in tempo reale, sperando che sia di buon auspicio per le… [Leggi il resto…]

7 maggio 2011
Prima pagina burla del CorSera

Qualche giorno fa, in una intervista radiofonica, il regista Nanni Moretti, non senza una vena di ironia, nel commentare una lettera pubblicata su un autorevole quotidiano nella quale un cittadino aveva espresso un giudizio negativo nei riguardi del suo ultimo film (“Habemus papam”), pur non avendolo visto, osservava che questo è un costume tipicamente italiano. In questo nostro paese c’è un noto deficit di cultura scientifica. La ritroviamo all’interno di poche e qualificate elite… [Leggi il resto…]

6 maggio 2011
50° anniversario dell'Unione europea

L’Europa è entrata negli ultimi mesi con più costanza nelle cronache italiane soprattutto a causa delle crisi che ha dovuto affrontare su tre versanti: economia e finanza, immigrazione e libera circolazione, operazioni militari (fronte libico). In fondo l’Unione europea ha 54 anni di vita e ultimamente ci siamo abituati a considerarla come un’istituzione compiuta e consolidata, cosa che non è: si tratta più di un processo di integrazione che ha aggiunto mano a mano pezzi di… [Leggi il resto…]